STOCK:

FIBARO walli dimmer FIBARO-009

FGWDEU-111

FIBARO-009 | Walli Dimmer intelligente FIBARO. Progettato per controllare la sorgente luminosa attraverso la rete Z-Wave. Misura la potenza attiva e l'energia consumata dal carico controllato. Tipi di carico compatibili: carichi resistivi (sorgenti luminose convenzionali a incandescenza e alogene), carichi resistivo-capacitivi (lampada a tubo fluorescente, trasformatore elettronico, LED), carichi resistivi-induttivi (trasformatori ferromagnetici). Può essere installato in una configurazione a due e tre fili. Calibrare automaticamente la sorgente luminosa collegata. Supporta le modalità di sicurezza di rete Z-Wave: S0 con crittografia AES-128 e S2 autenticato con crittografia basata su PRNG. Funziona come un ripetitore di segnale Z-Wave (tutti i dispositivi non alimentati a batteria all'interno della rete agiranno come ripetitori per aumentare l'affidabilità della rete). Può essere utilizzato con tutti i dispositivi certificati Z-Wave Plus, inclusi i dispositivi di terze parti

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Walli Dimmer intelligente FIBARO
  • Progettato per controllare la sorgente luminosa attraverso la rete Z-Wave
  • Misura la potenza attiva e l'energia consumata dal carico controllato
  • Tipi di carico compatibili: carichi resistivi (sorgenti luminose convenzionali a incandescenza e alogene), carichi resistivo-capacitivi (lampada a tubo fluorescente, trasformatore elettronico, LED), carichi resistivi-induttivi (trasformatori ferromagnetici)
  • Può essere installato in una configurazione a due e tre fili
  • Calibrare automaticamente la sorgente luminosa collegata
  • Supporta le modalità di sicurezza di rete Z-Wave: S0 con crittografia AES-128 e S2 autenticato con crittografia basata su PRNG
  • Funziona come un ripetitore di segnale Z-Wave (tutti i dispositivi non alimentati a batteria all'interno della rete agiranno come ripetitori per aumentare l'affidabilità della rete)
  • Può essere utilizzato con tutti i dispositivi certificati Z-Wave Plus, inclusi i dispositivi di terze parti